Isolotto, Firenze/C’è solo la strada su cui puoi contare…

Un articolo di molti anni fa, apparso su Linus. Allora andavo in cerca di ‘preti ribelli’, che ribelli non erano: stavano con il loro popolo. Le storie dell’Isolotto, nuovo quartiere di Firenze degli anni ’50, è una delle più importanti del ’68 italiano. Attorno a un prete, Enzo Mazzi, nacque una comunità che cambiò il mondo. Ed esiste ancora.

Leggi tutto